Le classifiche del 1° Trofeo Cross Cuoio e Pelli

Quarto appuntamento stagionale in Toscana con il ciclocross ed altro ottimo successo con 84 concorrenti che hanno dato vita a una splendida manifestazione all’interno della struttura di Casa Bonello, ampia area verde tra San Miniato e Ponte a Egola, dotata di una pista ciclabile, ma anche si sterrati e prati per gare ciclocampestri. Un percorso di 2 chilometri tecnicamente valido, con 100 metri in asfalto il resto su prato con ostacoli naturali e artificiali.

Complimenti per questo 1° Trofeo Cross Cuoio e Pelli all’U.C. S.Croce sull’Arno, organizzatrice della gara assieme alla Ciclistica San Miniato-S.Croce. Nelle quattro batterie hanno prevalso quali vincitori assoluti la dodicenne Beatrice Margherita Oggero nella G6 (primo dei maschi Mario Gervasoni), l’allievo Filippo Cecchi (arrivo in parata con i compagni di squadra Dati e Arzilli), lo junior livornese Filippo Repeti, mentre l’ultima batteria ha visto al primo posto l’Elite Sport Lorenzo Guidi (Fascia 1 Amatori) davanti all’under Manuel Todaro.

Tra le donne segnalazione doverosa per Alessia Bulleri che ha confermato ampiamente il pronostico e per l’allieva Lara Scarselli, mentre molto applaudito anche il vincitore della categoria esordienti Edoardo Coltelli che gareggiava in casa. Per concludere ricordiamo l’ottimo lavoro della giuria con Giancarlo Giulianini, Andrea Marco Malanima, Daniela Grazi e Marco Verani, l’opera del direttore di gara Roberto Spadoni, il servizio per la stesura delle classifiche di Christian Ferrari e tra gli organizzatori Coltelli, Biagini, Brotini, Biondi, Scarselli, Arzilli e Cecchi.

Prossimo appuntamento con il ciclocross in Toscana giovedì 8 dicembre a Pieve a Presciano in provincia di Arezzo, quindi domenica prossima a Vaiano, mentre il campionato toscano si svolgerà il 26 dicembre sulla Collina Pistoiese con il Gran Premio Pissei.

Di Antonio Mannori

 

LE CLASSIFICHE

Classifiche Part.1Classifiche Part.2Classifiche Part.3Classifiche Part.4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *